Pollo impanato con le Patatine

E per la rubrichetta velocissima senzafotofrizzielazzi? Sì sì quella stupidata di Fast Gikitchen che fa girare la testa e non si capisce nulla. Come sempre, insomma. Il Petto di pollo impanato con le patatineeeeeeeeeee!! Un evergreeennn ! Allora acchiappi un petto di pollo no? Bene. Acchiappi pure un pacchetto di patatine, giusto? Sìsì quello da cinema e da depressione davanti la tv. Fai finta che il pacchetto di patatine è il tuo ex e prendilo a pugni! Riduci le patatine in polvere ok? Bene. Impana il petto di pollo con la polvere di patatine, buttalo sulla carta da forno e fallo cuocere per 15 minuti in forno già caldo a 180. Se è sottilesottile il petto di pollo anche meno altrimenti diventa duro e ti salta l’incisivo e il ponte, santo cielo! Olio? NOOOOOOO! Sale? NOOOOOOOOOO! Solo polvere di patatine e via in forno ( non ti piacciono le patatine? e prova con i ritz! Non ti piacciono i ritz? e prova con i crackers! Non ti piace il petto di pollo? chiama il pronto pizza. Non hai un pronto pizza di fiducia? Aspetta che mi metto le scarpe e arrivo io a cucinarti qualcosa, occhei?)

Annunci

Insalata Mango e Caprino

 Acchiappi un mango no? No no il cantante! Acchiappo un Mango no? No no un negozio di abbigliamento! Uff. ACCHIAPPI UN MANGO. Il frutto quello dalla polpa gialla  sì. Occhei. Dopo che hai acchiappato un mango lo tagli a pezzetti giusto? bene. Acchiappi il caprino adesso . No no un CAPRINO ! No no una capretta! Santo cielo ma quanto difficile è questa ricetta? Uff. Il formaggio sì. Bene e tagli a pezzetti pure quello, occhei? ( Anche un’insalata con il cantante Mango e dei pezzi di capra potrebbe piacere ma non è questo il caso). Metti caprino e mango in un piatto e via di olio, sale e pepe. E Insalata light di caprino e mango è servita! Esotica, inusuale, light e via.

Biscottini con cioccolato e riso soffiato

Ricettina velocissima senza foto frizzi e lazzi? Ricettina per gli intolleranti al latte? Ricettinavelocissima. ok sto perdendo tempo. per 16 biscottini occorrono 60 grammi di riso soffiato e 200 grammi di cioccolato fondente. Non hai il riso soffiato? ecchettefrega agguanta i cereali! Non hai i cereali ?! ecchetefrega? agguanta il muesliii. Non ha il muessllli ecchettefrega taglia tuo cugino a pezzetti! Ahem no. Il cugino. No. MOLLA IL CUGINO ! (prendi il vicino di casa). Insomma in una casseruola fai sciogliere il cioccolato giusto? a bagnomaria o nel micro OCCHEI? poi butti il riso soffiatomueslicerealicugino ( o il vicino di casa vabbè) e girigirigirigiri. Mescoli mescoli. Foderi la placca con carta da forno e con l’aiuto di un cucchiaio formi tantiiiiiiiiiiiii piccoli biscottinicucchiaiini pezzettini . Insomma. Fai delle palline occchei? e butti in frigo per un’ora. Poi fai il segno della croce, mangiateli tutti e odiami occhei? ( e non salire sulla bilancia l’indomani santapizzetta! )

Cocktail di Gamberi e Mele Senapato

 In pratica acchiappi i gamberetti giusto? anche surgelati altrimenti se hai tempo  immergiti con la muta da sub e acchiappane un chiletto che il periodo è quello giusto. Li fai bollire. Li sali. Li butto in una ciotolina e poi tagli delle mele. sìsìsìsìs- Mele non mi sono rincretinita ( lo sono sempre stata). E mischi mele e gamberetti. Cucchiaiata di maionese e pure un pochino di senape!  Aggiusti di sale e via. Cocktail di gamberetti senapata dalla nota dolce melosa. Butti in  Tanti saluti.

Pollo, Peperoni e Yogurt

Allora prendi i petti di pollo no? bene. Li tagli a striscettttte giusto? Ok. Poi prendi dei peperoni va bene? e fai lo stesso. Striscettesì. Riscaldi l’olio e butti dentro tuttieddue. Fai saltare e aggiusti di sale. Sfumi con il vino bianco e approfitta del vapore per la pulizia dei punti neri che è sempre un bene. Quando sono pronti cosa fai? Butti lo yogggurtttt! sìsìsìsìsìs proprio lo yogurt in cottura ma poco eh. E girigrigirigirigiri. Cuoci per due minutini ancora e tadannnnnnnnnn Pollopeperoniyogurt servito! Il Pepe? e metticelo va.

Riso Fritto Cinese

Si vabbè buono quello alla cantonese d’accordo,  ma quello semplicissimo che si serve con tocchetti di carne? Il Riso fritto cinese con la salsa di soia. Difficile? Difficilisssimooooooooooooooooooooooooooo (nasolungolungodipinocchio). In pratica sbollenti il riso in acqua bollente occhei? Nel senso che lo lasci cuocere ma lo togli quando è al dente OCCHEI? NON SALARLO!  Adopererai la salsa di soia che è già salata e  la pressione potrebbe salirti a 300. Ah però  non troppo al dente ,  santabacchettacinese! Insomma vedi tu perchè mi sono confusa. Scolalo e lascialo raffreddare. In una padellina fai scaldare dell’olio. Butta il riso e fallo saltare ( no. Senza corda e senza asta) . Aggiungi qualche cucchiaio di salsa di soia e giragiragira. Tadannnnnnnn! E’ pronto. Se hai tempo butta in tavola anche qualche pezzotto di carne di maiale. In agrodolce sarebbe meglio ma va bene uguale, suvvia.

Pollo all’ananas

Allora praticamente prendi un petto di pollo, no? Ecco. Lo fai bollire occhei? Aggiusti di sale e lo tagli a quadretti.  Poi tagli a pezzettini l’ananas giusto? ( devi fingere e annuire). Metti in una ciotolina i pezzetti di petto di pollo e l’ananas e girigirigirigiri. Butti la maionese e girigirigirgiri. E aggiusti di nuovo di sale. E servi. Tre minuti e tutti felici. Amen.

Pollo allo yogurt e erbette aromatiche

Agguanti un pezzo di petto di pollo e lo fai bollire in acqua caldisssssima e salata giusto? Quando è bello seccoseccoduroduro come una suola di scarpe spegni il fuoco e togli l’acqua. Ti verrà la depressione ma sorridi e vai avanti OCCHEI? Acchiappa dal frigo un vasetto di yogurt bianco non zuccherato ( se lo hai alla ciliegia ti prego FERMATI ! Non chiederti se è possibile perchè no. Non è possibile santapizzetta! ). Taglia a pezzettini il pollo e butta giù il vasetto di yogurt. Acchiappa erbette aromatiche a caso ( rosmarino,menta,qualsiasicosa) e tritale. Mischia tutto insieme. Un po’ di olio. Sale. E Pepe. E Pollo allo yogurt con erbette servito ! Ipocalorico gustoso e tantisaluti !

Pollo alla Waldorf

Acchiappi un petto di pollo occhei? ( qui si acchiappano continuamente petti di pollo, poveropollo).  Lo fai cuocere in acqua bollente salata e quando fuoriuscirà tutta la schiuma bianca sporcando il piano cottura urla ” maledetta Giiiiii ti odioooo!!!” (monelli ! ci dobbiamo volere bene. MONELLI !).  Fallo un po’ raffreddare e taglialo a pezzetti. Taglia anche una mela adesso a dadini. Anche un sedano! Acchiappa una ciotolina e mischia i dadini di mela, sedano e il petto di pollo a pezzetti. Butta dentro anche una bella manciata di gherigli di noci tagliuzzzzzati e vai di maionese al grido ” dietaaaaaaaaa non mi avrai maiiiiiiiiiiii”. Fai pure una pernacchia liberatoria e divora velocemente.

Sinteticità, questa sconosciuta

L’esigenza di essere meno prolissa. Per tutto il resto c’è Gikitchen.